Salento Open Source (letteralmente, Salento Sorgente Aperta) è una no-profit la cui estensione territoriale riguarda la Regione Puglia e in particolare il Salento (Lecce e provincia).

Nel 2010, risultati tra i vincitori del bando di concorso PRINCIPI ATTIVI – BOLLENTI SPIRITI

promosso dal Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale REGIONE PUGLIA.

Persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo della promozione, sostegno e svolgimento di attività culturali e di ricerca, nella organizzazione di dibattiti, conferenze e corsi di formazione, nella raccolta di documentazione, nella redazione e pubblicazione di materiale sia divulgativo che tecnico, nonché in altre iniziative volte a perseguire gli scopi sociali.

Tra gli scopi e finalità istituzionali dell'associazione, evidenziamo:

  • La promozione di software libero ed aperto, le cui licenze permettono l'accessibilità alla massa indistinta, il pluralismo informatico e l'adozione di standard aperti.
  • Favorire la diffusione e l'utilizzo consapevole degli strumenti informatici mediante una corretta alfabetizzazione informatica.
  • Lottare contro ogni monopolio pubblico e privato nella gestione e nella distribuzione delle informazioni.
  • Favorire l'adozione di licenze libere anche nella pubblicazione della documentazione tecnica, nei testi scolastici e in tutta la produzione culturale e artistica in genere.
  • Diffondere l'uso e la conoscenza della rete Internet come luogo ideale di scambio di informazioni.

Le idee e i lavori che portiamo avanti...

 
Video Promo
“Free software” means software that respects users' freedom and community.

  • Diffusione e Conoscenza
    della rete Internet come "luogo ideale" di scambio di informazioni per crescere insieme
  • Open Document
    nella documentazione tecnica, testi scolastici, e nella produzione culturale e artistica
  • Alfabetizzazione Informatica
    per un accesso dell'informazione alle masse indistinte e per un pluralismo informatico
  • Tecnologie informatiche
    libere ed aperte, come mezzo di comunicazione di massa presente e futuro
  • Promozione del FLOSS
    come principio di libertà, di condivisione, di crescita colletiva, di partecipazione
  • Copyleft
    in cui l'autore dell'opera intellettuale permette ai fruitori di condividere, di modificare, di utilizzare per ogni scopo legittimo
 

Interessato? Vuoi diventare Socio?
Come procedere